Progetto “ALCOTRA Innovazione”: e-health
Martedì 02 Aprile 2013 16:03
PDF Stampa E-mail
In coerenza con tale obiettivo, la Provincia di Torino ha sviluppato una propria iniziativa sperimentale (in allegato il dettaglio) indirizzata a quelle imprese con potenzialità di innovazione, ma con difficoltà di accesso ai percorsi pubblici e privati di supporto allo sviluppo in senso innovativo. L’iniziativa consentirà, alle aziende selezionate, di beneficiare dell’esperienza di specialisti di settore (provenienti dal mondo accademico e professionale) in un percorso di accompagnamento personalizzato che permetterà di:
  • apprendere le tecniche e le modalità di partecipazione ai programmi di cofinanziamento per lo sviluppo di attività di innovazione tecnologica nel settore di riferimento;
  • partecipare in maniera assistita ad un bando di cofinanziamento individuato (insieme all’impresa) tra quelli di possibile maggiore interesse per l’azienda;
  • seguire un percorso informativo e di accompagnamento alla individuazione di opportunità di brevettazione e delle modalità per conseguire la brevettazione stessa o l’acquisizione di un brevetto esterno.
 
L’iniziativa è aperta a tutte le aziende (con meno di 50 dipendenti e fatturato inferiore ai 10 mln), che hanno la propria sede legale e amministrazione centrale e/o sede operativa principale nella Provincia di Torino, appartenenti ai 4 settori oggetto del progetto strategico ALCOTRA innovazione: creative industry, infomobility, smart energy, e-health.
Tra le aziende che manifesteranno il proprio interesse a prender parte all’iniziativa gli esperti di settore ne selezioneranno 20, che beneficeranno di percorsi di accompagnamento personalizzati, tra quelle che:
  • Non hanno usufruito di misure pubbliche/private di supporto all’innovazione finanziate da bandi a livello nazionale e comunitario (fatta quindi eccezione per il credito di imposta);
  • Hanno una spiccata propensione all’innovazione, dimostrando, ad esempio:
  • Apertura al trasferimento tecnologico
  • Propensione al cambiamento
  • Apertura verso la dimensione internazionale
  • Propensione verso il lavoro di rete e la costruzione di partnership

Read more http://feedproxy.google.com/~r/biopmed-news/~3/ZJq6f6UVKS0/index.php